Cinema d'arte e d'autore. Nativi d'America. Films di guerra e di avventura sui pellirosse.


Il piccolo grande uomo.
di Arthur Penn. Con Dustin Hoffman.
Usa 1970. Durata 150 minuti. Free file.

L'ultracentenario Jack Crabb, unico superstite della battaglia di Little Big Horne, racconta la storia della sua vita ad un giornalista desideroso di acquisire nuovi elementi sugli scontri tra bianchi e pellirossa. Superstite di un attacco di predoni, Jack viene salvato, ancora bambino, da un indiano Comanche, il quale lo conduce al suo campo dove Ŕ adottato ed allevato dal capo, Ombra Silenziosa.

Tornato tra i bianchi in etÓ adulta, Jack, dopo aver tentato di inserirsi nel loro modo di vivere, si arruola nell'esercito del generale Custer, dal quale si allontana in seguito ad una strage di donne e di bambini indiani compiuta dai soldati. Rientrato nel suo villaggio, si imbatte ancora una volta nella furia di Custer che distrugge l'intero campo, uccidendo tutti. Deciso ad uccidere Custer, si arruola nuovamente nell'esercito, nel quale assiste al massacro di Little Big Horn e alla fine dello spietato generale.

Western anomalo e, in un certo senso, unico.La smitizzazione del West e dei suoi miti bianchi Ŕ radicale nella sua continua mistura tragicomica; la simpatia per i pellerossa, il rispetto per la loro cultura, la denuncia del loro genocidio non scadono quasi mai nel melodramma didattico. Hoffman allo zenith del suo fregolismo istrionico. Anche dal punto di vista stilistico c'Ŕ una forte aderenza alle caratteristiche tipiche della narrativa statunitense.


scarica questo film per via uTorrent. Immagine ordina i nostri romanzi.

Chiudi la finestra    Vai alla home page