home >> Libri usati
Le Selve Ardenti


Book Details

La grande epica degli siouw. L'epopea dei sioux narrata da Emilio Salgari nel ciclo del FarWest si conclude con Le Selve Ardenti, edito da Bemporad nel 1910, con copertina di Della Valle e illustrazioni di D'Amato. Lo scenario muta completamente e la vicenda non si dipana pi¨ nella grande prateria e tra le Montagne Rocciose ma tra le fredde nevi del Nebraska. Qui ritroviamo i nostri eroi: l'indian agent John Maxim, i due fratelli esploratori, Giorgio e Harry, il figlio del colonnello Devandel, il simpatico brigante Sandy Hook e lo stravagante lord Wylmore, irrimediabilmente innamorato di Minnehana. Il manipolo degli scorridori e ancora una volta in fuga, inseguito dalla frazione dei sioux chiamata Le Selve Ardenti.

In questo volume conclusivo si sente pi¨ che mai, come ha scritto il critico Claudio Magris, l'eco dei grandi poemi epici. Non sembri, dunque, azzardato il parallelo tra gli ultimi coraggiosi sioux, per i quali lo scrittore manifesta una simpatia che si spinge molto al di lÓ delle esigenze dettate dalla trama, e i troiani caduti in difesa delle mura della loro cittÓ.

La lunga vicenda che contrappone lo scorridore John Maxim a Minnehana, la terribile sakem delle pellirosse, aveva preso avvio nel romanzo Sulle frontiere del FarWest, durante la rivolta indiana del 1863 stroncata sulle rive del Sand Creek, con l'orrendo massacro perpetrato dagli uomini del colonnello Chivington. Nel romanzo successivo, poi, La scotennanice la giovane si Ŕ trasformata in un'astuta e crudele guerriera che addirittura strappa lo scalpo a John Maxim all'indomani della sconfitta di Custer. Nel terzo e ultimo romanzo, infine, si narra della resa dei conti finale tra la guerriera indiana e lo scorridore bianco, mentre un piccolo gruppo di pellirosse, dopo la morte di Toro Seduto e la sconfitta subita a opera del generale Miles, cerca di riparare nel Nord America, verso il Canada.

Si tratta di un romanzo cupo, sul quale incombe l'ombra della morte: l'unico orizzonte in cui iscrivere la storia epica di un pugno di indiani, crudeli ed eroici allo stesso tempo. Lo scrittore fu probabilmente influenzato dai resoconti di Louis Simonin, diffusi in Italia dall'editore Treves (Attraverso gli Stati Uniti dall'Atlantico al Pacifico e Il FarWest degli Stai Uniti. I pionieri e i pellirosse) intrisi di malinconia e di apocalittiche, ma non per questo meno realistiche, previsioni sull'imminente fine della grande stagione indiana che aveva caratterizzato la conquista dell'Ovest americano.
Un destino tragico, quasi shakespeariano accomuna i protagonisti. Lord Wylmore, ad esempio, morirÓ assassinato da un conduttore di feretri che avvelenava le persone abbienti del circondario per procurarsi il lavoro. Nel grande serraglio dell'isola delle belve, popolata da orsi, lupi, giaguari, coguari, in cui si rifugiano gli eroi inseguiti dai sioux, poi, si cela una misteriosa grotta: Ŕ l'ultimo rifugio degli atabask dove, seduti su scranni rozzamente costruiti, dormivano il sonno eterno numerosi guerrieri completamente mummificati. Gli animali attaccheranno gli scorridori e questi, per salvarsi, daranno fuoco alle mummie, distmggendo per sempre il retaggio dell'antica trib¨: funebre presagio del destino di Minnehana e del suo popolo.

Costo: Ebook gratuito. Formato Pdf
Colore: Pagine 192
Emilio Salgari. Le Selve Ardenti
Carrello degli acquisti
controlla o modifica
L'arco e la frecciaL'arco e la freccia. Cultura dei nativi americani

Mini libreria on line. Romanzi, libri, fumetti, documentari, film, musica e narrativa specializzata sui Pellirosse. La nostra ricerca nelle vecchie case e nei mercatini Ŕ continua quindi pu˛ verificarsi il caso che giÓ il giorno successivo alla tua visita siano presenti libri o supporti prima assenti. Molte delle pubblicazioni sono gratuite: di quelle a corrispettivo gli ordini fatti non sono vincolanti, nÚ per noi nÚ per te, fino a che il processo del pagamento sia concluso in via anticipata per mezzo di PayPal.

© copyright by Calomino software - Cookies assenti -