Duello al rio d'argento
Duello al rio d'argento

Una banda di fuorilegge giunge alla miniera di Luke Cromwell e ne uccidono il padre. A Silver City lo sceriffo Tyrone, detto "Lampo", rimane ferito ad un braccio, il che gli impedirà di sparare. Intanto conosce Opal Lacey, una bella donna doppiogiochista. Una sera, durante la quale un uomo viene ucciso, Lampo conosce Luke, che con il soprannome di "Silver Kid" è diventato un abile pistolero e giocatore di poker. Lampo nomina Luke vice sceriffo, decisione che si rivela provvidenziale già dalla sera successiva, quando Luke salva Lampo da Blake, un killer ingaggiato da Opal Lacey per ucciderlo. I malviventi e amici del sicario tentano di liberare il loro amico; lo sceriffo lo nasconde, così gli uomini crederanno di averlo liberato. Lampo però viene a scoprire il doppio gioco di Opal Lacey e dovrà consegnare l'uomo ai malviventi. In seguito Opal Lacey si pente e porta Lampo al Rio d'argento, dove si compie il duello finale.

Altri dettagli...