Lupo Solitario

Lupo Solitario (Gui-pa-go),Kiowa, nato a Stoked Plains nel 1820, morto nel 1879. Dopo la caduta di Orso Bianco e di Big Tree e la morte di Orso Seduto, i due gruppi kiowa si raccolsero attorno a due capi: Kicking Bird, che propendeva per una collaborazione con i bianchi, e Lupo Solitario, che si batteva per gli antichi diritti della sua trib¨. In realtÓ anche quest'ultimo aveva firmato il trattato di Medicine Lodge, ma le continue violazioni al trattato da parte americana lo avevano reso molto cauto. Nell'agosto del 1871 avrebbero dovuto svolgersi delle trattative tra Kiowa e Comanche, da una parte, e Vindian Bureau, a Washington. Il Consiglio della trib¨ incaric˛ Lupo Solitario di guidare la delegazione dei Kiowa e, con straordinario fiuto diplomatico, Lupo Solitario prese al volo l'occasione che gli si offriva.

L'Indiali Bureau aveva mandato un suo rappresentante, per prendere i delegati dei Kiowa, ma Lupo Solitario spieg˛ allo stupito impiegato che un viaggio a Washington sarebbe stato possibile solo se si fosse raggiunto prima un accordo sui due capi indiani ancora prigionieri. Dal momento che Lupo Solitario nella sua richiesta poneva con insistenza l'accento sul fatto che Orso Bianco e Big Tree erano ancora capi dei Kiowa, al governatore del Texas non rimase che rendere possibile l'incontro. Il comandante di Fort Sili escluse che l'incontro potesse avvenire nel suo Forte, temendo una rivolta dei Kiowa. Dopo un lungo tira e molla l'incontro fu organizzato e i tre capi poterono incontrarsi a Saint Louis per impostare la strategia delle trattative di Washington.

Francis Walker, il Commissario per gli affari indiani, cerc˛ di porre un ultimatum ai Kiowa e ad altre delegazioni, cioŔ che tutti i membri delle trib¨ si trovassero il 15 dicembre dello stesso anno, nei pressi di Fort Still. Chi fosse stato trovato fuori da quella zona sarebbe stato considerato nemico e ucciso. Mentre i Comanche cedettero, Lupo Solitario disse che non pensava che la richiesta fosse praticabile, poichÚ solo Orso Bianco e Big Tree sarebbero stati in grado di frenare i giovani guerrieri. Infatti non riteneva di poter dare garanzie e chiedeva perci˛ la liberazione dei due prigionieri. Walker si vide costretto a garantire la liberazione, ma Lupo Solitario sapeva bene che simili promesse venivano troppo presto dimenticate o interpretate in modo diverso, quindi pose a sua volta un ultimato: entro marzo del 1873 i due capi avrebbero dovuto essere liberi !

Al suo ritorno Lupo Solitario fu accolto dalla sua trib¨ come un eroe e si cominci˛ a fare i preparativi per ricevere Orso Bianco e Big Tree. Tatum, l'Agente per gli Indiani, aveva tentato invano di impedire la liberazione, ma Walker rimase fermo nelle sue decisioni e Tatum si dimise. Tuttavia si continuava a rimandare il rilascio e lo stesso governatore del Texas fece un viaggio fuori programma a Fort Sill, dove erano stati trasferiti anche i due prigionieri, per porre ulteriori condizioni alla loro liberazione. Chiedeva infatti che i Kiowa iniziassero a praticare l'agricoltura e si stabilissero nei pressi del Forte, consegnando armi e cavalli, e notificandosi regolarmente al Forte. Lupo Solitario era profondamente deluso e lo stesso Kicking Bird sfog˛ la sua amarezza:

II mio cuore Ŕ duro come la pietra, non vi Ŕ pi¨ spazio per la tenerezza. Pensavo che l'uomo bianco fosse mio amico, per cui gli ho teso la mano. Ma non Ŕ mio amico.

La tensione aument˛ tremendamente: in qualsiasi momento una scintilla avrebbe potuto far saltare la polveriera. Il nuovo agente intervenne presso il governatore che convoc˛ Lupo Solitario e gli altri capi e fece appello, inutilmente, al loro rispetto per il trattato e finalmente liber˛ Orso Bianco e Big Tree. Lupo Solitario aveva definitivamente vinto!

Dopo il ritorno alla sua trib¨, Orso Bianco rinunci˛ alla carica di capo. Si attenne quindi a quanto convenuto e rimase nei pressi del Forte. Nell'ottobre del 1873 alcuni banditi texani rubarono duecento cavalli ai Kiowa. Alcune teste calde tra i giovani guerrieri, infuriati, non volevano subire questo smacco e prepararono una spedizione per riprendersi i cavalli, ma per evitare di coinvolgere Orso Bianco a Big Tree, scelsero come meta il Messico.

by indianiamericani_altervista.org

Carrello degli acquisti
controlla o modifica
L'arco e la frecciaL'arco e la freccia. Cultura dei nativi americani

Mini libreria on line. Romanzi, libri, fumetti, documentari, film, musica e narrativa specializzata sui Pellirosse. La nostra ricerca nelle vecchie case e nei mercatini Ŕ continua quindi pu˛ verificarsi il caso che giÓ il giorno successivo alla tua visita siano presenti libri o supporti prima assenti. Molte delle pubblicazioni sono gratuite: di quelle a corrispettivo gli ordini fatti non sono vincolanti, nÚ per noi nÚ per te, fino a che il processo del pagamento sia concluso in via anticipata per mezzo di PayPal.

Promozioni
© copyright by Calomino software - Cookies assenti -